Maria Fernanda Gervasi si presenta: “Giovani, Famiglia e Ponte sullo Stretto”

Si è svolta ieri la conferenza stampa di presentazione della candidata alle prossime elezioni europee Maria Fernanda Gervasi nella Sala Ovale del Comune di Messina. Insieme a lei a presentare il progetto di Fratelli d’Italia in Europa l’On. Antonio Catalfamo, capogruppo all’Ars per FdI e coordinatore provinciale, l’On. Elvira Amata, Presidente della Commissione Statuto dell’Assemblea Regionale (FdI) e la parlamentare nazionale Ella Bucalo (FdI). La candidatura della giovane messinese è stata ufficializzata la scorsa settimana a Roma dinanzi la Presidente Giorgia Meloni.
“So benissimo che la mia è una candidatura impegnativa -ha esordito Maria Fernanda Gervasi- e non è certamente una candidatura di servizio. Abbiamo formato una squadra di lavoro che farà di tutto affinchè l’obiettivo venga raggiunto e sto raccogliendo consensi anche da persone sconosciute che si sono avvicinate negli ultimi giorni”. La giovane candidata di Fratelli d’Italia ha toccato vari temi, facendo particolare riferimento ai giovani, all’emergenza occupazionale e alla famiglia. “Vorrei tanto -ha proseguito la Gervasi- che i giovani del Sud restassero a lavorare qui, senza emigrare al nord o all’estero. Il Sud ha bisogno di infrastrutture importanti, una su tutte il Ponte sullo Stretto, che deve essere l’opera voluta dall’Europa e dai cittadini europei. Non dovrà essere solo un collegamento per Sicilia e Calabria, ma un proseguimento naturale per tutti gli europei”.
“Nessuna strategia nascosta – chiarisce l’On. Antonio Catalfamo durante la conferenza – questa candidatura è la vera novità della campagna elettorale siciliana, nata all’interno di un confronto basato sulle idee e sui contenuti, non sui compromessi segreti.”
“Fratelli d’Italia ha degli obiettivi chiari e da sempre coerenti a se stessi. Noi non proponiamo un progetto da rinnegare il giorno dopo le elezioni in nome di alleanze e strategie- così l’On. Amata-. Per noi le elezioni Europee non sono solo un passaggio intermedio tra le varie consultazioni nazionali ma uno step fondamentale ed essenziale per consentire al nostro Paese di avere la rappresentanza che merita ai tavoli comunitari. Ad un’Europa dei popoli, che è quella in cui crediamo e che immaginavano i costituendi, si è sostituita un’Europa dell’alta finanza e dei gruppi d’interessi. Non è affatto ammissibile accettarlo. L’Europa va cambiata, tutta! E Fratelli d’Italia si impegna da sempre in questa direzione”.
“Bisogna rivedere – sottolinea la parlamentare Ella Bucalo – molti degli accordi e dei trattati che impediscono al nostro Paese di competere sul mercato europeo. Occorre quindi maggiore consapevolezza del nostro ruolo di nazione protagonista nello scenario internazionale, Fratelli d’Italia resta l’unico attore politico difensore degli interessi nazionali e territoriali.”
Maria Fernanda Gervasi, già consigliera di quartiere a Messina, rappresentante di una lista civica che ha ottenuto un seggio alle scorse ammininistrative, attiva sul territorio, proviene dal mondo dell’associazionismo. Il suo slogan è “Adesso in Europa” e tra i temi scelti, appunto, l’occupazione giovanile, le infrastrutture, la famiglia.