Dissesto idrogeologico via N. Casazza, Sciva e viale Italia, interviene la Regione

Programmato a Messina un intervento nell’area compresa tra le vie Noviziato Casazza, Sciva e viale Italia che presenta pericolosi segnali di dissesto. Ne dà notizia il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in qualità di commissario di governo dell’ufficio contro il dissesto idrogeologico, struttura diretta da Maurizio Croce.

Svariati fenomeni di dissesto sono infatti presenti nella zona e in modo evidente. Sia nelle lesioni sulle murature portanti, che si sono formate in seguito a cedimenti delle fondazioni, sia nelle opere di sostegno a monte e a valle di viale Italia. Le opere che la progettazione – per un importo di gara di 136 mila euro – dovrà prevedere sono relative al versante in frana e al ripristino delle condizioni di sicurezza per gli edifici e per la viabilità principale, oltre che per la rete di sottoservizi e dell’acquedotto comunale.

Alle opere di consolidamento del versante, attraverso l’esecuzione di un sistema di palificazione collocate a profondità maggiori, si aggiungerà la regimentazione delle acque superficiali. L’intervento, una volta effettuato, eliminerà il progressivo scivolamento verso valle (12 millimetri l’anno) del manto stradale, che risulta ancora più preoccupante perché rilevato nelle vicinanze di una scalinata – che collega viale Italia con via Noviziato Casazza – che nel recente passato è stata chiusa al transito pedonale per motivi di sicurezza.