Terremoto, sospeso il pagamento delle bollette per le zone colpite

L’Autorità per l’energia ha sospeso il pagamento delle bollette di luce, gas e acqua per la popolazione residente nelle zone colpite dalle nuove scosse di terremoto nell’Italia centrale. Lo annuncia l’Authority in una nota, precisando che il provvedimento d’urgenza riguarda le cedole emesse o da emettere a partire dal 26 ottobre.