Giusy Scuderi vince la finale siciliana di World Top Model

Taormina, capitale della bellezza per un giorno grazie a “World Top Model”, il concorso di bellezza ideato da Fiore Tondi 28 anni or sono, diventato negli anni un’eccellenza a livello mondiale con 50 paesi coinvolti. Ventidue finaliste provenienti da tutta la Sicilia, si sono contese il titolo di World Top Model per la Sicilia. A vincere questa edizione è stata Giusy Scuderi, una bella ragazza mora dai tratti mediterranei. La giuria ha scelto altre 5 miss: Aurora Licari, Arijana Olivo, Veronica Popolo, Mariagrazia Licciardello e Angelica Scolaro che andranno alla finale nazionale che si terrà a settembre alla Casarana a Lecce. È stata una serata all’insegna della bellezza, non solamente in riferimento all’aspetto fisico, ma anche a quello culturale. “Le candidate-spiega il patron Fiore Tondi- sono ragazze attente alla cura del corpo ma anche alla cultura personale e ai rapporti umani. Le ragazze- prosegue Tondi- con noi hanno la possibilità di affinare il portamento, l’arte del make-up e delle competenze in generale legate al mondo delle passerelle e del cinema attraverso esperienze altamente formative con personalità del mondo della moda e della pubblicità”. “Ciò su cui punta World Top Model è la serietà e il successo ottenuto in tutti questi anni ne è la dimostrazione”,  ha dichiarato Dayana Ortoleva, una delle finaliste dello scorso anno che adesso collabora con Claudio Bellezza nell’organizzazione di eventi. La serata ha visto protagonisti anche Nicola Calì uno degli interpreti del film” Il traditore”, di Marco Bellocchio, presentato a Cannes. I cantanti Claudio Alessandro e Rosario Pispisa. Tra gli ospiti il regista Tony Gangitano di cui è stato proiettato un breve abstract del film così come è stato fatto per il regista Tito Agazio Lanciano. Coloratissime e molto originali le borse di paglia lavorate, le cosiddette “coffe” della stilista Pina Rapidà indossate dalle miss. Un breve spazio è stato dato alle piccole Miss baby Sicilia Bedda 2018 e 2019 Gaia Coglitore e Cristina Sanfilippo. L’ultima passerella delle miss ha visto protagonisti gli abiti da sera della stilista Tina Arena. Dopo il brano “Accanto a te” di Alberto Urso cantato magnificamente da Natale Munaò che ha presentato la serata, la vincitrice di World Top Model della scorsa edizione, Roberta Cardullo, ha sfilato con un abito da sposa della C.S.M. di Claudio Bellezza.