Brucia rifiuti speciali in plastica provenienti da un albergo di cui è dipendente

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, Carabinieri hanno avvistato una colonna di fumo proveniente da un piazzale nel territorio del comune di Forza d’Agrò. Pertanto, i militari dell’Arma si sono recati sul luogo e hanno sorpreso l’uomo intento a distruggere, mediante incenerimento, un cumulo di rifiuti speciali costituiti da materiale plastico che, da successivi accertamenti, risultavano provenienti da una struttura alberghiera di cui il denunciato è dipendente.

Ultimate le verifiche, l’uomo è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Messina è dovrà rispondere del reato di combustione illecita di rifiuti.