Mamma e figlia trovate impiccate in una casa di campagna, omicidio-suicidio?

I Carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra non escludono alcuna ipotesi sulla tragica scoperta in merito a due donne trovate impiccate in contrada Letto Santo, del comune stefanese e stanno indagando a 360 gradi. Si tratta di Mariolina Nigrelli di 40 anni e della figlia Alessandra di 14 anni. Da una prima ricostruzione dei fatti, potrebbe trattarsi di un omicidio-suicidio, ma ovviamente è tutto da verificare. Mamma e figlia erano uscite di casa nel primo pomeriggio, ma non avevano fatto rientro all’orario in cui erano solite farlo. Questo ha insospettito il marito della donna Maurizio Mollica, noto ceramista della zona, che ha provato a chiamare la moglie e la figlia al telefono, senza ricevere alcuna risposta. Prima li ha cercati in paese, poi si è recato nella sua casa in contrada Letto Santo dove ha fatto la tragica scoperta e ha avvisato i Carabinieri che hanno la titolarità delle indagini del caso.