Rocambolesca fuga per sfuggire ai controlli della Guardia Costiera, arrestato un terzo uomo

Arrestato nella giornata odierna dai poliziotti delle Volanti e dai militari della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Messina, la terza persona , che nella notte del 28 gennaio scorso si era dato alla fuga, aiutato dai due complici, già agli arresti domiciliari, impedendone così il sequestro del prodotto ittico.

Si è arrivati all’arresto del terzo uomo grazie ad un’intensa e attenta attività di indagine svolta dai militari. Ma l’elemento decisivo è stata l’acquisizione dei video delle telecamere di videosorveglianza della Capitaneria di porto che hanno permesso la ricostruzione del tragitto percorso dall’uomo dalla fuga al momento in cui fa perdere le sue tracce grazie all’aiuto dei suoi complici.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, al soggetto, senza precedenti penali, è stata emessa ordinanza di custodia cautelare – arresti domiciliari.