Controlli del fine settimana a Barcellona P.G., due denunce, multe e sequestri

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto, nel corso dell’ultimo week end, hanno svolto servizi di prevenzione e controllo nel comprensorio barcellonese e nelle zone interessate dalla movida, anche al fine di verificare il rispetto delle regole sul distanziamento interpersonale previste dalle norme per l’emergenza Covid-19.

Nel corso dei servizi i militari dell’Arma hanno proceduto nei confronti di:

  • un 22enne che è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto per porto abusivo di coltello di genere vietato;
  • un 25enne che è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto per guida in stato di ebrezza;
  • un 45enne e un 56enne che sono stati segnalati alla Prefettura di Messina in quanto risultati assuntori di sostanze stupefacenti poiché trovati in possesso di modiche quantità marijuana.

Inoltre nel corso del servizio sono stati controllati complessivamente 70 veicoli e 94 persone con la contestazione di 12 infrazioni al Codice della Strada aventi rilevanza amministrativa, tra cui 4 per mancata revisione dei veicoli, 3 per guida senza patente, 1 per guida con patente scaduta, 1 per guida senza cintura di sicurezza e 3 per la mancata copertura assicurativa.

Infine sono stati controllati 16 soggetti sottoposti a misure restrittive e di pubblica sicurezza ed effettuate verifiche su alcuni esercizi commerciali al fine di verificare il rispetto delle regole sul distanziamento interpersonale previste dalle norme per l’emergenza Covid-19.