Lipari, mezzo della nettezza urbana esce fuori strada e finisce in mare

Un ferragosto impegnativo per i Vigili del fuoco del Distaccamento di Lipari. La squadra operativa è intervenuta per un incidente stradale. Un camion della spazzatura dopo un volo di oltre 10 metri è finito in mare, a Lipari. Ferito l’autista, un meccanico di Patti. Il mezzo veniva dal via Falcone-Borsellino e stava per immettersi a Bagnamare, ma poco dopo la curva forse ha sbandato, ha divelto il muretto ed è finito in mare. L’incidente è accaduto proprio davanti alla sede dei vigili del fuoco che si sono subito mobilitati. Da Pignataro è giunta la motovedetta della guardia costiera, e anche dei natanti privati tra i quali il gommone dell’Eolmare che ha proceduto al recupero dell’autista. Un’l’ambulanza ha trasferito l’autista in ospedale: il dipendente della ditta Loveral ha rischiato l’asfissia d’annegamento. Adesso si procede al recupero del mezzo pesante per evitare un rischio d’inquinamento da gasolio e olio, oltre che per l’immondizia che è finita in mare.  Le cause sono da accertare. L’infortunato è stato soccorso immediatamente dal personale VF e da un medico che, fortunatamente, si trovava nelle immediate vicinanze dell’accaduto. Il ferito è stato posizionato su una barella idonea (toboga) e, con un gommone arrivato sul posto, trasportato al molo dove ad aspettarlo c’era l’ambulanza per il trasferimento in ospedale.