Inciviltà dura a morire, zozzoni messinesi individuati e stangati

Il sindaco di Messina, Cateno De Luca, aveva pubblicato sulla sua pagina Facebook le foto dei due “zozzoni” che avevano gettato un sacchetto di spazzatura sul marciapiede, lanciandolo dall’auto, e vari suppellettili all’interno di un cassonetto Rsu.

I due sono stati individuati e sanzionati. Alla signora che conferiva parti di arredamento (ante di mobili, scaffalature etc.) dentro un cassonetto è stata contestata la violazione dell’Ordinanza Sindacale con irrogazione della sanzione pecuniaria di 450 euro.
All’impavido automobilista che, mentre era alla guida dell’auto, ha gettato un sacchetto dell’immondizia sul marciapiede in puro stile da cestista, è stata contestata la violazione del D. Lgs. 152/2006 con irrogazione della sanzione di 600 euro.