Dopo due incindenti, scatta il sequestro del parco giochi a Santa Margherita

Scatta il sequestro del parco giochi sito a Santa Margherita. I poliziotti delle Volanti hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo emesso dal Tribunale di Messina. Convalidato altresì, il sequestro di quattro giostre ubicate all’interno della suddetta area, considerate inidonee a garantire l’incolumità pubblica contrariamente a quanto attestato.

Le misure scaturiscono dagli accertamenti effettuati a seguito di due distinti incidenti, del 28 e del 31 luglio scorsi, ai danni di utenti del parco che hanno riportato lesioni giudicate guaribili rispettivamente in 5 e 30 giorni.