Operaio forestale muore a San Filippo superiore durante le operazioni di spegnimento di un incendio

Un operaio forestale di 67 anni, Paolo Todaro originario di Mili San Marco, è morto mentre era intento ad effettuare operazioni di spegnimento di un incendio sviluppatosi oggi a San Filippo superiore.

Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118, ma hanno soltanto potuto constatare la morte dell’uomo. Da una prima ricostruzione, l’operaio forestale, per cause ancora in fase di accertamento, è precipitato in un dirupo con l’autobotte che stava guidando per portarsi nel luogo dell’incendio. Da stabilire se la tragedia sia stata causata da una errata manovra del mezzo o a causa di un malore che ha colpito l’uomo.