Ai domiciliari, continuava a molestare telefonicamente l’ex moglie: rinchiuso in carcere

I Carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra, nel corso dei servizi di controllo del territorio hanno arrestato un 39enne di Caronia. I militari hanno dato esecuzione a una misura cautelare in carcere, emessa in aggravamento di quella degli arresti domiciliari a cui l’uomo era già sottoposto. A finire in manette il 39enne A.A.,accusato di atti persecutori nei confronti della ex moglie. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Tribunale di Patti, a seguito degli accertamenti svolti dai Carabinieri che hanno evidenziato come l’uomo continuasse a molestare la donna attraverso reiterate chiamate. Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Barcellona P.G..