Minacce e violenze nei confronti della moglie, arrestato 56enne georgiano

Non era la prima volta che i Carabinieri di Falcone intervenivano a causa dei maltrattamenti che il 56enne georgiano M.S., aveva commesso nei confronti della moglie. Nei mesi scorsi, infatti, i militari avevano accertato che l’uomo aveva minacciato e picchiato la sua consorte.

La donna aveva presentato un’altra denuncia, dopo che l’uomo, mentre di trovava nel suo Paese di origine, aveva inviato alla moglie un video, nel quale si riprendeva mentre si procurava delle lesioni sul corpo, riferendo alla donna i suoi propositi violenti, quando sarebbe rientrato in Italia.

I Carabinieri, nella serata di ieri, hanno accertato che l’uomo stava rientrando in Italia diretto proprio verso l’abitazione della moglie, lo hanno bloccato nelle immediate vicinanze della casa della donna trovandolo in possesso di un cacciavite e di una fune. Pertanto lo hanno arrestato in flagranza per il reato di maltrattamenti verso familiari.

L’uomo è stato rinchiuso presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.