Tentato omicidio, arrestato e condannato a 6 anni un 34enne di Barcellona P.G.

In esecuzione di un ordine di carcerazione per espiazione pena detentiva in carcere, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Messina, i Carabinieri della Stazione di Barcellona Pozzo di Gotto hanno arrestato il 34enne Salvatore Iannello, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di concorso in tentato omicidio aggravato.

Il 9 febbraio 2007, a Terme Vigliatore, l’uomo, insieme a un’altra persona, si rese responsabile di un tentato omicidio aggravato, in cui rimasero ferite due persone.

Il provvedimento scaturisce dalle indagini condotte dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile che nel mese di febbraio del 2007, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo, raccogliendo gravi e concordanti indizi a suo carico.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di per l’espiazione della pena.