19enne marocchino evade da una comunità di Rimini, arrestato a S. Filippo del Mela

In esecuzione di un provvedimento di aggravamento emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Bologna, i Carabinieri della Stazione di San Filippo del Mela hanno arrestato il 19enne di origini marocchine Z.T.. Il provvedimento di carcerazione è stato emesso poiché il giovane, che era ristretto in detenzione domiciliare presso una comunità della Provincia di Rimini, lo scorso 2 ottobre, si era arbitrariamente allontanato dalla struttura. I militari dell’Arma lo hanno sorpreso a San Filippo del Mela mentre stava tentando di raggiungere l’abitazione dei familiari. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Barcellona P.G.