Aggredisce, insulta e minaccia la moglie, arrestato 45enne di Santa Teresa di Riva

I Carabinieri di Santa Teresa di Riva hanno arrestato il 45enne C.F., ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti ai danni di familiari e conviventi.

I militari hanno ricevuto la richiesta di aiuto da parte di una donna che, giunta con la propria autovettura presso la Stazione Carabinieri del comune jonico, ha segnalato ai militari di essere inseguita dal proprio marito. Pochi istanti dopo, è arrivato anche C.F., riferendo ai militari di voler parlare con la propria moglie. L’uomo è stato fatto accomodare in caserma in un’altra stanza. La donna ha denunciato di essere stata seguita dal marito sin dall’uscita dal luogo di lavoro, precisando che durante il percorso sino alla Stazione Carabinieri di Santa Teresa di Riva era stata insultata e minacciata più volte dal marito. Le reiterate condotte illecite dell’uomo, sono emerse anche da una precedente denuncia sporta dalla donna alcuni giorni prima presso la Stazione Carabinieri di Roccalumera, nella quale aveva denunciato i maltrattamenti, anche fisici, subiti nel tempo dal marito. Gli accertamenti avviati dai Carabinieri sulle dichiarazioni resa dalla donna e da alcuni testimoni hanno permesso di raccogliere in breve tempo gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo che è stato arrestato.

A seguito dell’udienza di convalida dell’arresto l’Autorità Giudiziaria ha disposto per C.F. la misura cautelare degli arresti domiciliari.