Realizza una serra per coltivare Marijuana, arrestato 45enne di Motta D’Affermo

Questa mattina, nelle campagne di Motta D’Affermo, i Carabinieri della Compagnia di Mistretta (ME) hanno arrestato, in flagranza di reato, P.A. 45enne, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile del reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
I militari dell’Arma, nell’ambito dei servizi tesi a contrastare i reati in materia di stupefacenti, hanno effettuato una perquisizione all’interno dell’abitazione dell’uomo, a seguito della quale, in una stanza adibita a magazzino, hanno rinvenuto alcuni rami di cannabis indica, puliti dalle foglie e con le infiorescenze in fase di essiccazione.
Pertanto, la perquisizione è stata estesa anche ad un piccolo fabbricato artigianale, in un terreno adiacente l’abitazione poi risultato essere utilizzato come serra. All’interno, i Carabinieri hanno rinvenuto numerose piante di cannabis indica, alte quasi un metro, con le infiorescenze pronte per la lavorazione della marijuana.
La piante di sostanza stupefacente sono state sequestrate e il 45enne è stato arrestat,o in quanto ritenuto responsabile di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
Ultimate le formalità di rito l’uomo è stato tradotto presso il suo domicilio in regime di arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Patti (ME).