Non paga le consumazioni e minaccia titolare di un esercizio commerciale con un coltello

Ha quarantotto anni e numerosi precedenti per reati contro la persona e contro il patrimonio, il messinese che nel weekend è stato denunciato per il reato di minacce e per porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere dai poliziotti delle Volanti impegnati nel controllo del territorio.

L’uomo ha minacciato con un coltello il titolare di un esercizio commerciale, dove era solito recarsi e dove già in passato aveva creato problemi rifiutandosi di pagare quanto consumato.

I poliziotti intervenuti hanno identificato il quarantottenne e rinvenuto il coltello: l’arma, con lama di 13 centimetri ed impugnatura di 10, era poggiato sul sedile anteriore lato passeggero dell’auto di sua proprietà.