Al via la raccolta straordinaria dei rifiuti a Messina, noleggiati nuovi mezzi

Al via la raccolta straordinaria dei rifiuti a Messina, dopo il noleggio dei mezzi anticipato ieri dal Dg al sindaco De Luca durante una riunione con il Cda di MessinaServizi. I mezzi hanno operato tutta la notte nelle zone più critiche e proseguiranno anche nei prossimi giorni. Dopo la raccolta dei rifiuti è stato effettuato lo spargimento di polvere disinfettante nelle zone dove da giorni erano stati riposti i sacchetti dei rifiuti. Raccolti anche suppellettili di vario tipo, che a Messina purtroppo non mancano mai.

Durante la riunione svoltasi ieri dalle 16:00 alle 23:00, De Luca ha ripercorso ciò che è accaduto e che ha portato alla prima emergenza rifiuti della sua gestione politica a Messina. Il primo cittadino (Socio Unico) ha detto in modo chiaro ai membri del Cda e al direttore generale che non sono stati presi gli opportuni provvedimenti affinchè si evitasse ciò che è avvenuto. Saranno effettuati accertamenti in merito alle responsabilità e, dopo la risoluzione della crisi, chi ha sbagliato pagherà.

A partire da stanotte, grazie ai mezzi noleggiati, saranno raccolti 200 tonnellate di rifiuti al giorno. Sarà il direttore generale, su esplicita richiesta del Sindaco, ad indicare eventuali responsabili che hanno prodotto la paralisi della raccolta dei rifiuti che potrebbe portare anche all’azzeramento dell’attuale Cda. Il direttore generale ha garantito che entro la fine del mese Messina uscirà totalmente dall’emergenza rifiuti.