Litiga con un vicino per un parcheggio e lo minaccia con un coltello

I poliziotti delle Volanti hanno denunciato in stato di libertà un 50enne messinese, per i reati di minacce aggravate e porto di armi e oggetti atti ad offendere. L’uomo, a causa di un dissidio nato per un parcheggio, ha minacciato il vicino con un coltello della lama di 10 cm, che gli agenti hanno poi rinvenuto e sequestrato all’interno dell’automobile.

Denunciato anche un ventisettenne messinese, noto pregiudicato, per i reati di ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. L’uomo, sottoposto a controllo dai poliziotti, ieri mattina, lungo il viale Italia, era a bordo di un’auto rubata pochi giorni prima. Aveva con sé, riposto nel cofano dell’auto, un piede di porco.