Deposito di cartone in fiamme nell’ex discarica di Pace, il secondo in due mesi

E’ la seconda volta che accade nell’arco di poco più di due mesi. Nella serata di ieri un nuovo incendio è avvenuto all’interno di un impianto di selezione di cartoni ed i Vigili del fuoco di Messina sono intervenuti prontamente per domare le fiamme. Dopo quello di aprile adesso nuovamente fiamme, anche se stavolta i danni sono stati lievi e l’incendio è stato circoscritto e spento dopo circa tre ore di lavoro. Ad accorgersi di quanto stava accadendo sono stati alcuni operai di Messinambiente che, intorno alle 20, hanno lanciato l’allarme ed avvisato i Vigili del Fuoco. Dai primi elementi sembra si tratti di un incendio causato da qualcuno in modo volontario anche perchè all’interno di questo deposito non vi sono impianti elettrici ed è escluso, quindi, un eventuale corto circuito, ma saranno le indagini e le immagini di videosorveglianza a chiarire i fatti, anche se l’assessore Ialacqua ne è quasi certo. Resta da comprendere i motivi di questi due roghi, uno dei quali ha inquinato fortemente la zona di diossina, e se fosse accertata la loro causa dolosa, capire chi ha interesse a causare questi incendi in un periodo in cui la gestione dei rifiuti passerà dalla vecchia Messinambiente alla nuova società Messina Servizi Bene Comune.