Una vergognosa determina farà pagare ai disabili il parcheggio negli stalli blu

“Una disposizione scriteriata e che non esiterei a definire incivile”, così la presidente del comitato cittadino 29Dicembre-Ricostruiamo Messina, Patrizia Midiri, commenta la recente delibera dirigenziale a firma Mario Pizzino sul divieto di sosta gratuita negli stalli blu per i mezzi che espongono il tagliando disabili. “Proprio di recente, il nostro comitato ha documentato con dovizia di particolari in un video denuncia la situazione vergognosa in cui un diversamente abile è costretto a muoversi in città, mettendo in evidenza tra l’altro la difficoltà che si riscontra nel trovare un parcheggio adeguato. E, in una condizione ridicola come quella in cui versa Messina che si dimostra più che inadeguata a fronteggiare le esigenze dei disabili, vogliamo peggiorare le cose? E con che motivazione, poi? Per fare cassa, multando chi, di fatto a causa dell’inadeguatezza di chi ha retto la città da decenni, rappresenta una delle frange più deboli? Mi chiedo e chiedo all’ingegnere Pizzino se si senta pronto a farsi carico della responsabilità, con questa delibera, di peggiorare la condizione dei disabili messinesi molti dei quali già vivono in una semi esclusione dal contesto sociale proprio per la condizione schifosa della città in cui vivono e l’incapacità di chi l’ha fino ad ora mal gestita”, conclude severa la Presidente Midiri che annuncia “daremo battaglia a questa ennesima manifestazione di indecenza. Non possiamo ammettere che eventuali buchi di bilancio si vogliano in realtà far pagare oltremodo caro ai messinesi e nella fattispecie ai più deboli “.