Disposta la confisca dei beni per Genovese, interdetto dai pubblici uffici insieme a Rinaldi

“Leggeremo le motivazioni della sentenza. Per fortuna i processi si svolgono in tre gradi… E quindi non finisce qua. Una sentenza del genere per qualche capo imputazione non me l’aspettavo. Posso dire che le condotte contestate come peculato sono state riqualificate in truffa aggravata”. Lo ha detto l’avvocato Nino Favazzo, legale del parlamentare Francantonio Genovese, condannato a 11 anni a Messina, nel processo ‘Corsi d’oro’. Francantonio Genovese dovra’ pure pagare una multa di 20.000 euro; disposte la confisca dei beni in precedenza sequestrati e l’interdizione – anche per Rinaldi – dai pubblici uffici. “Questo processo e’ stato possibile – ha detto il procuratore aggiunto Sebastiano Ardita – grazie a un procuratore come Guido Lo Forte e che ha dato l’esempio di come si affronta il lavoro senza mai temere le conseguenze”.