Morte Ilaria Boemi, Restuccia e Triscari saranno processati a novembre

Piero Triscari e Giuseppe Restuccia, arrestati lo scorso agosto per la morte di Ilaria Boemi, sono stati rinviati a giudizio dal gup Daniela Urbani. I due dovranno comparire davanti a giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Messina il prossimo 2 novembre. Triscari dovrà rispondere dell’accusa di violenza sessuale su minori e la mancata tempestività di avviso dei soccorsi, mentre Restuccia è accusato di avere ceduto hashish e marijuana a minori.

Sarà processata con rito abbreviato a settembre Gaia Auteri di 18 anni, ritenuta la pusher. La sedicenne Ilaria Boemi morì il 10 agosto del 2015 dopo aver assunto una dose di MDMA e bevuto qualche birra. La ragazza fu trovata in spiaggia e forse, se fosse stata soccorsa in tempo, si sarebbe salvata. L’episodio scosse l’opinione pubblica e successivamente, dopo accurate indagini svolte dalla Squadra Mobile di Messina, furono arrestati Restuccia e Triscari.