Comitato Vara attacca l’Amministrazione, replicano assessori Caruso e Minutoli

Il Comitato Vara ha pubblicato un post sulla pagina Facebook al quale hanno risposto gli assessori Caruso e Minutoli

Il Gruppo Storico della Vara, con un post sulla pagina Facebook, comunica che sarà interrotto il rapporto con l’Amministrazione comunale per i motivi di seguito esposti. Arriva puntuale la replica gegli assessori Minutoli e Caruso che smentiscono quanto affermato dal Comitato.

COMUNICATO GRUPPO STORICO VARA E GIGANTI A MESSINA

“Il Gruppo Storico della Vara comunica, che da questo preciso momento, la nostra collaborazione con l’attuale amministrazione comunale e il Comune di Messina, riguardo l’organizzazione dell’edizione della Vara 2024, si interrompe qui. Tante le promesse non mantenute per ciò che riguarda il totale restauro della Machina Votiva, riconoscimento ufficiale del Gruppo non rinnovato dall’anno 2023 fino allo stato attuale, mancata programmazione, assenza totale di progetti, di volontà, sono stati numerosi i nostri appelli, ma purtroppo inascoltati.

La fede e la devozione impongono senso di responsabilità, mancano tutte le condizioni per continuare questo percorso insieme.

La Vara richiedere un’organizzazione forte e compatta, tutto ciò ad oggi è solo utopia, è impensabile “organizzare” un evento di questa portata, l’ evento principale di questa Città, in soli 20 giorni lavorativi.

Questo Gruppo collaborerà con la Curia qualora fosse richiesto, e rimarrà sempre a disposizione dei tantissimi devoti.

REPLICA ASSESSORI MINUTOLI E CARUSO

“Il recente comunicato del Gruppo Storico Vara – si legge nella nota diffusa dagli assessori Enzo Caruso e Massimiliano Minutoli – lascia rammaricati e francamente incapaci di dare un significato alle parole espresse, a fronte di innegabile coinvolgimento del suo Presidente nelle decisioni tecniche e logistiche delle quali risulta competente.

Già nei due anni scorsi, l’amministrazione si è avvalsa, nel restauro della parte strutturale del Cippo, delle sue preziose conoscenze e della sua esperienza. Così come non è mai mancata la sua convocazione e partecipazione ai tavoli tecnici preparatori convocati dai due assessori Minutoli e Caruso, unitamente alle componenti degli uffici comunali preposti all’organizzazione.

La ‘risicata’ tempistica di cui si fa cenno nel comunicato, non risponde all’iter già avviato da diversi mesi per quanto concerne il restauro di tutti i personaggi della Vara, grazie al supporto di restauratori accreditati dalla Soprintendenza ai BB CC AA., anche documentato da un post pubblicato dal Gruppo Storico sulla propria pagina fb, che risale al 6 giugno e delle procedure amministrative legate all’acquisto delle gomene, alla ricerca degli sponsor, agli avvisi per i fuochi e per le forniture delle luminarie, delle transenne, della viabilità, delle autobotti, e tanto altro.

Il Gruppo Storico Vara, attraverso il suo Presidente, è anche stato partecipe dell’ultimo incontro avvenuto lunedì scorso nel quale si sono prospettate criticità e proposte relative al programma (ancora in itinere) che provengono anche dai Gruppi Folk storici animatori della Passeggiata dei Giganti. 

Durante l’incontro, abbiamo favorevolmente accolto la notizia della realizzazione del terzo cero votivo e la proposta dello sfilamento in città nei giorni che precedono la Messa e il percorso per raggiungere il 14 agosto Piazza Castronovo.

È innegabile l’apporto del Gruppo Storico per il coordinamento della Secolare Processione con i tiratori e dei momenti collaterali. Come è innegabile il supporto dei Gruppi Folk che animano la Passeggiata dei Giganti e la festa in Piazza Municipio e di chiunque possa offrire suggerimenti culturali a supporto del cartellone degli eventi collegati.

Alla luce di quanto detto, auspicando un sereno riavvicinamento di opinioni, ribadiamo che avremmo certamente preferito che eventuali criticità o diversità di vedute fossero state esposte nel corso del recente incontro, fermo restando che non mancherà occasione di incontrarsi per chiarire eventuali incomprensioni.

È comunque importante non solo evidenziare che l’organizzazione della Vara e dei Giganti deve avvalersi dei suggerimenti e delle proposte di tutti coloro che concorrono alla riuscite degli eventi più importanti dell’agosto messinese, ma è anche necessario ribadire il ruolo fondamentale dell’Amministrazione nel coordinamento generale, che deve tenere conto dell’aspetto gestionale amministrativo nel rispetto delle normative vigenti per le pubbliche amministrazioni, ma anche degli aspetti logistici, viabilità e sicurezza, il tutto a supporto di una visione a largo spettro, più completo ed efficace”, conclude il documento degli assessori Caruso e Minutoli.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow
spot_img

ULTIMI ARTICOLI