Attività anti bracconaggio della Forestale, sanzioni per violazione delle normative sulla caccia

Personale del Corpo Forestale Regione Siciliana di stanza al Distaccamento di Cesarò, oggi, nel corso di un servizio mirato alla prevenzione del bracconaggio nel territorio dei comuni di Cesarò e San Teodoro, ha effettuato diversi controlli atti alla verifica dei requisiti e della regolare documentazione per lo svolgimento dell’attività venatoria, elevando sanzioni amministrative per violazione alle normative vigenti in materia di regolamentazione della “caccia”.

L’attività posta in essere è stata coordinata dell’Ispettore Ripartimentale Giovanni Cavallaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *