Sospeso obbligo di accesso con green pass negli uffici pubblici

Il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, in attesa delle risultanze della avviata interlocuzione con il Garante per la protezione dei dati personali, ha temporaneamente sospeso l’art.5 dell’ordinanza n. 84 del 13 agosto scorso su “l’accesso dell’utenza agli uffici pubblici e a tutti gli edifici aperti al pubblico” che prevede l’obbligo del Green pass. Il provvedimento è stato adottato dal Capo della Protezione civile regionale Salvo Cocina, preposto del soggetto attuatore per l’emergenza Covid.

“Tale provvedimento – spiega una nota della Regione – si inserisce in un più ampio novero di chiarimenti sulla medesima disposizione che costituiranno l’oggetto delle ‘indicazioni’ richieste in merito dal Garante.