Pubblicata l’APP del progetto REsPoNSo dedicata alla segnalazione della presenza di rifiuti marini in Sicilia

Una iniziativa collegata ad un progetto in via di sviluppo e che affronta il problema delle grandi emergenze del mare e dell’ambiente.

Il progetto si chiama REsPoNSo (RiduzionE PescafaNtasma in Sicilia) ed è un progetto sostenuto dal Ministero delle Politiche Agricole, che vede Marevivo partner con la Stazione Zoologia Anton Dohrn (capofila), il WWF e i tre COGEPA  (associazioni di pescatori)di Patti, Licata e Lampedusa. L’intervento apre delle possibili soluzioni per aiutare la rigenerazione del mare e del settore ittico, a partire da un impegno necessario da parte dei pescatori che dovranno impegnarsi a limitare la produzione di rifiuti a bordo, di conferirli in modo adeguato nei porti di arrivo e favorire anche il recupero dei rifiuti raccolti durante le  operazioni di pesca.

Una serie di interventi che vedono realizzate azioni di  formazione,  sensibilizzazione dei giovani e dei pescatori e il concreto recupero di rifiuti marini comprese reti e attrezzi da  pesca, riempiono di contenuti questo progetto.

In tal senso è stata sviluppata un APP (gratuita) che consente ai comuni cittadini e a tutti i portatori d’interesse di comunicare eventuali avvistamenti di cumuli di rifiuti in mare, allo scopo di renderne possibile il recupero da parte delle autorità competenti.