Sulla A18 l’installazione dei primi impianti di messaggeria variabile

Proseguono sulla A18 Messina-Catania le attività di ammodernamento con la collocazione dei nuovi impianti di telecomunicazione che offrono ai viaggiatori servizi di comunicazione istantanea, attraverso pannelli con messaggi variabili, e il controllo dei flussi di monitoraggio del traffico e delle velocità, tramite l’utilizzo di telecamere. Terminate le operazioni, gli impianti forniranno  in tempo reale ai viaggiatori utili informazioni in merito alle condizioni di viabilità sui percorsi autostradali intrapresi.

Al momento sono interessati dai lavori di installazione gli svincoli di Giardini Naxos, Taormina e Roccalumera, poi sarà la volta di Giarre, Acireale e Fiumefreddo di Sicilia. Pertanto, sino al 31 luglio, sulle prime tre bretelle autostradali potrebbero essere disposte alcune momentanee parzializzazioni di carreggiata, al fine di favorire l’esecuzione dei lavori.