Ancora una eruzione dell’Etna, fontana di lava e nube di cenere

Ennesimo parossismo sull’Etna, segno della presenza di una grande energia nei condotti magmatici interni del vulcano attivo più alto d’Europa.
L’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo (Ingv-Oe) di Catania comunica, infatti, che è incorso una fontana di lava al Cratere di Sud-Est.

In base al modello previsionale la nube eruttiva prodotta dall’attività in corso si disperde in direzione Est verso il mare.