La sede staccata dell’I.T.E.T. di S. Agata Militello, sarà realizzata a Tortorici

Importante accordo tra la Città Metropolitana di Messina ed il Comune di Tortorici per la risoluzione delle problematiche della sezione staccata dell’I.T.E.T. “G. Tomasi di Lampedusa” di Sant’Agata di Militello. La collaborazione tra due Enti risponde alle esigenze espresse dagli studenti e dalle famiglie oricensi di mantenere presso il territorio comunale la sede dell’istituto per sostenere l’offerta formativa “in loco” ed evitare alla popolazione scolastica difficoltosi trasferimenti.

La Città Metropolitana con decreto del Sindaco Cateno De Luca e la Commissione straordinaria con i poteri della Giunta del Comune di Tortorici hanno, quindi, approvato l’accordo di collaborazione per la valorizzazione dell’immobile, di proprietà comunale sito in via Misericordia, che verrà dato in comodato d’uso, a titolo gratuito, alla Città Metropolitana per essere destinato ad uso scolastico.

Alla ex Provincia il ruolo più impegnativo, infatti l’Ente si farà carico dei lavori di ristrutturazione, adeguamento e manutenzione straordinaria che dovranno essere eseguiti per rendere fruibile il plesso per lo svolgimento delle attività didattiche. Inoltre, per tutta la durata della concessione, che è a tempo indeterminato finché l’immobile resterà destinato allo svolgimento delle attività scolastiche, la Città Metropolitana di Messina assicurerà la manutenzione ordinaria e straordinaria.

L’immobile è composto da un piano terra e un primo piano, per una superficie totale di 600 mq. circa, uno spazio idoneo alle esigenze della popolazione scolastica locale.

Nei prossimi giorni verrà siglato dai rappresentanti istituzionali il disciplinare dell’accordo.