Due sub recuperano 30 batterie di automobili nei fondali di Lipari

Due giovani sub di Lipari hanno ripulito i fondali di Marina Corta prelevando circa 30 batterie di automezzi che qualcuno aveva buttato in mare. Dodi Domina Rossi e Bartolino Cincotta si sono tuffati nello specchio d’acqua davanti le “Case Gialle” che presto ritorneranno di proprietà del Comune e hanno riportato su il carico di batterie incredibilmente buttate in mare.

I due isolani sono stati anche elogiati sui social. Dice Danilo Conti, presidente del comitato “Eolie 2030”: “Complimenti ai ragazzi, ma come sono finite in quel fondale le batterie? Vorrei che qualcuno lo spiegasse”.