Legge di stabilità, l’Ars approva norma che stabilizza 4571 lavoratori Asu

L’Ars ha approvato la norma del ddl stabilità che stabilizza 4.571 lavoratori Asu, il via libera stamani dopo la riscrittura presentata dal governo. “Giornata importante, si è risolto un problema che sembrava irrisolvibile: ringrazio tutti per il lavoro fatto, si sta chiudendo una pagina aperta trent’anni fa”, ha detto il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè.
“Speriamo che non si riapra più la pagina del precariato”, ha aggiunto. 
L’assessore al Lavoro, Antonio Scavone, ha affermato. “Chiudiamo una pagina in grande armonia, ringrazio i sindacati, il governo nazionale che con la finanziaria ci ha dato la possibilità di trovare uno spazio dove inserirci”. “Partiamo da 14 ore di lavoro per questo personale – ha sottolineato Scavone – Riteniamo che molti potranno accedere al prepensionamento e questo ci consentirà di avere capienza finanziaria per tutti gli Asu”.