Lillo Valvieri: “Vaccino anti-Covid anche per parrucchieri ed estetisti”

Lillo Valvieri, parrucchiere della via Garibaldi, lancia un appello alle associazioni di categoria, parrucchieri ed estetisti, affinché si mobilitino in una ferma richiesta presso la presidenza regionale, per accelerare il loro inserimento all’interno della campagna vaccinale contro il Covid-19.

A infervorire Valvieri l’inerzia delle associazioni alle quali spetterebbe l’onere di farsi portavoce delle esigenze degli associati, i quali reclamano protezione per via del contatto diretto e ravvicinato che il mestiere impone.

“Noi parrucchieri ed estetisti facciamo parte delle categorie a rischio, non ci possiamo permettere di continuare a lavorare senza copertura vaccinale, siamo in trincea a combattere contro il Covid come tanti altri”, con queste parole Valvieri cerca di mobilitare le associazioni ad avanzare immediata richiesta al Presidente regionale.

“È inconcepibile” – continua Valvieri – “che gli avvocati saranno vaccinati prima dei parrucchieri ed estetisti, categoria molto a rischio  e soprattutto prima delle persone fragili”.