Coronavirus, screening sanitario degli atleti delle squadre di Basket professionistico

L’Ufficio del commissario dell’emergenza Covid 19 di Messina diretto da Maria Grazia Furnari inizierà a breve l’esecuzione di tamponi rapidi antigenici ai tesserati delle squadre di Basket professionistico della provincia di Messina, facendo seguito al Protocollo stipulato dall’Assessore regionale per la Salute con la Federazione Italiana di Pallacanestro -Comitato Regionale Sicilia.

Un’attività necessaria e importante per consentire al mondo del basket professionistico di svolgere le competizioni sportive in assoluta sicurezza.

L’ attività di screening sanitario degli atleti si svolgerà almeno 48 ore prima della gara e in caso di positività di almeno un tesserato dovrà essere ripetuto per tutti i tesserati il giorno della gara.

Nella provincia di Messina si effettueranno i tamponi in questo momento alle due squadre di basket di Capo d’Orlando, a quella di Patti, alle due di Milazzo e alle tre di Messina, successivamente anche ad altri team.

Ovviamente il tampone sarà eseguito anche agli operatori di staff (arbitri e ufficiali di campo) impiegati durante le competizioni sportive.

I primi tamponi saranno effettuati qualche giorno precedente la prima giornata del calendario di gare, fissata per il 27 e 28 Febbraio.

Il Comitato regionale Sicilia di pallacanestro, in ragione del calendario di gara programmato per ciascun campionato sportivo, comunicherà nei sette giorni precedenti ogni competizione sportiva, l’elenco dei soggetti tesserati per i quali è richiesta l’esecuzione del tampone rapido antigenico.

Il referente dell’ufficio screening dott. Enzo Picciolo comunicherà alle società giorno, orario e luogo dove svolgere l’attività relativa al protocollo sanitario.