Concluso lo screening sulla popolazione scolastica a Messina, 25 positivi su 8180 test

Si è conclusa la campagna di screening della popolazione scolastica messinese, organizzata dall’Asp su input di questo ufficio commissariale guidato da Maria Grazia Furnari, in collaborazione con il comune di Messina, presso la “dogana sanitaria” dell’ex gasometro, in vista della riapertura delle scuole a partire da lunedì. Da sabato 23 gennaio a venerdì 28 gennaio, sono stati somministrati, a studenti, docenti, personale ata e genitori, 8.180 tamponi rapidi: a risultare contagiati da coronavirus sono stati in tutto 25, con un tasso di positività dello 0,30%.

Ad aderire all’iniziativa di controllo e prevenzione sono stati 39 istituti cittadini.

Questi i dati, giorno per giorno:

sabato 23 gennaio: 3 positivi su 1002 test,

domenica 24 gennaio: 3 positivi su 1134 test

lunedì 25 gennaio: 5 positivi su 1397 test

martedì 26 gennaio: 6 positivi su 1564 test

giovedì 27 gennaio: 5 positivi su 1481 test

venerdi 28 gennaio: 3 positivi su 1602 test

Alla campagna di screening hanno contribuito ogni giorno 76 medici, divisi in quattro turni, che hanno coperto tutte le 24 ore: insieme alla campagna di screening per le scuole, è proseguita (e proseguirà) l’attività di controllo e somministrazione test in modalità drive in, alla “dogana sanitaria” dell’ex Gasometro, per chi rientra in Sicilia e per i cittadini che si prenoteranno. Hanno collaborato e coadiuvato il personale medico, fino a tredici unità di personale al giorno tra appartenenti al Dipartimento Regionale di Protezione Civile e volontari.