Musumeci: “Se fra due settimane i dati non calano chiudo le scuole”

“La zona rossa è stata una decisione sofferta e a lungo meditata. Applicheremo le restrizioni per due settimane, se i risultati non saranno soddisfacenti adotteremo ulteriori misure di restrizione e prorogheremo la zona rossa. Per quanto riguarda le scuole, se il dato non migliora chiuderò anche prima media ed elementari. Rinnovo l’appello a prefetti e sindaci a far rispettare le restrizioni”. Lo annuncia il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, in conferenza stampa a Catania.