Flop click day, Musumeci nomina collegio ispettivo e striglia dirigenti

Il Governatore siciliano Nello Musumeci, ha costituito un collegio ispettivo per accertare eventuali responsabilità sul mastodontico flop del click day del bonus destinato dalla Regione siciliana alla concessione di contributi a fondo perduto alle microimprese dell’Isola danneggiate dal lockdown. Il Il Presidente della Regione siciliana, con apposito decreto firmato nei giorni scorsi, ha nominato dirigenti interni dell’amministrazione regionale e anche “soggetti esterni” al fine “di verificare le procedure previste per la concessione dei contributi” sul Bonus Sicilia e “la relativa gestione”.

Non solo, Musumeci ha anche scritto, come si apprende, una lettera riservata, molto dura, con la quale esprime il proprio “disappunto” su quanto avvenuto, a due dirigenti generali. I destinatari delle lettere sono i dirigenti generali dell’Arit e delle Attività produttive della Regione Siciliana, Vincenzo Falgares e Carmelo Frittitta.

Il collegio ispettivo è formato da Giovanni Bologna, che avrà “funzioni di coordinatore delle attività del Collegio”, e dai docenti Giacomo Gargano e Giuseppe Lo Re. I tre professionisti hanno adesso dieci giorni di tempo per “l’assolvimento dell’incarico”.