Angelica non ce l’ha fatta, la 18enne di Roccalumera è volata in cielo

Ha lottato fino alla fine, ma il mostro ha prevalso e oggi piangiamo la scomparsa della 18enne Angelica Abate di Roccalumera. La vita della ragazza era cambiata in modo repentino pochi mesi fa quando le è stata diagnosticata una rara forma di tumore al cervello. Subito si è attivata la macchina della solidarietà che ha consentito in pochi giorni di raccogliere una consistente cifra per potere effettuare un intervento chirurgico ad Hannover. Intervento che era riuscito e la ragazza sembrava essersi ripresa. Le foto divulgate dalla madre sui social per ringraziare quanti avevano contribuito con un gesto di solidarietà, la ritraevano anche sorridente. Insomma, tutto sembrava andare per il verso giusto, quando lo scorso mese di agosto la situazione si è nuovamente aggravata e Angelica ha subito altri due interventi chirurgici in Germania, per poi rientrare a casa e curarsi. Stasera purtroppo il suo cuore si è fermato gettando nello sconforto amici e parenti della ragazza.