Risolto il problema aule al Galilei di Spadafora, saranno ricavate da un immobile di Villafranca

Il Sindaco metropolitano Cateno De Luca, per risolvere l’emergenza della carenza di aule del Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Spadafora, ha incontrato stamane la senatrice Barbara Floridia, il sindaco di Spadafora, Tania Venuto, Giovanna De Francesco, dirigente del Liceo Maurolico e del Liceo Galilei, e una delegazione di insegnanti, genitori e alunni dell’istituto scientifico.
Alla riunione hanno partecipato, altresì, il Capo di Gabinetto, Francesco Roccaforte, il dirigente tecnico Armando Cappadonia e il funzionario Antonio Miceli.
“Stiamo attraversando un momento delicato su tanti fronti, ma ci adoperiamo costantemente per trovare soluzioni nel più breve tempo possibile e per andare avanti fattivamente” ha sottolineato De Luca ai presenti.
Per risolvere il problema di carenza di aule per il Liceo Scientifico Galilei di Spadafora (sezione associata del Liceo Maurolico di Messina) è stata proposta, come soluzione più veloce, l’utilizzo di un immobile a Villafranca Tirrena nel quale si potrebbero già realizzare sette aule e il laboratorio che da anni viene richiesto.
È una soluzione tampone, per far fronte all’emergenza, ma la strategia del Sindaco Metropolitano guarda anche al lungo periodo. Infatti, è in programmazione un bando per la costruzione di nuovi istituti e la pianificazione delle istanze di finanziamento, con progetto di fattibilità, per la riqualificazione antisismica e l’ampliamento dell’immobile.
La proposta avanzata dall’Amministrazione Metropolitana è stata ben accolta da tutte le parti intervenute, che hanno espresso compiacimento per l’attenzione che il Sindaco ha verso le problematiche esposte.