Dopo anni di incuria si bonifica il litorale di Mili con la rimozione dell’amianto

“Iniziata stamani la bonifica di un tratto del litorale di Mili. Si tratta di un servizio che la nostra società sta portando avanti, sostituendosi all’inerzia di altre istituzioni sovracomunali,  perché consideriamo giusto cercare di risolvere in ogni modo i problemi dei cittadini e salvaguardare prioritariamente sopra ogni cosa l’ambiente. Doveva essere il demanio ad eseguire la bonifica, che tuttavia  non è stata mai realizzata.  Messinaservizi Bene Comune sta quindi intervenendo , per conto del Comune ed in danno al demanio”. A dirlo il presidente di Messinaservizi Bene Comune Giuseppe Lombardo che aggiunge: “L’area era veramente malridotta, abbiamo iniziato oggi con la rimozione e lo smaltimento di materiali contenenti amianto. Nei prossimi giorni abbiamo predisposto un cronoprogramma che prevede la rimozione e smaltimento di vernici e fusti con rifiuti pericolosi, la rimozione e smaltimento rifiuti inerti e rifiuti non pericolosi, la scarifica ed infine la pulizia del terreno e lo smaltimento degli scarti. Con questi interventi,  mai eseguiti da altre amministrazioni, stiamo restituendo finalmente alla città questo altro  tratto di spiaggia  dopo l’individuazione e recinzione fatta dalla Polizia Municipale poco prima dell’emergenza Covid-19”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *