Intitolazione palestra “Cannizzaro-Galatti” a Boris Giuliano, interrogazione di Gioveni

Il 14 marzo 2019, il Consiglio di Istituto dell’I.C.S. “Cannizzaro-Galatti” ha deliberato di intitolare la palestra esterna del plesso alla memoria di Giorgio Boris Giuliano, capo della squadra mobile di Palermo ucciso dalla mafia il 21 luglio 1979. Nella motivazione della delibera, risulta che Giuliano, durante la sua permanenza nella nostra città (dove visse e studiò fino a laurearsi in Giurisprudenza), utilizzò spesso la medesima palestra come luogo abituale per praticare attività fisica.

Lo scorso 18 febbraio, il dirigente scolastico ha partecipato al Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Messina, la volontà manifestata dal Consiglio di Istituto di intitolare la palestra al compianto Commissario della Polizia di Stato.  L’Ufficio Scolastico Provinciale di Messina, nel prendere atto della volontà espressa dalla scuola, ha inoltrato formale richiesta all’Ufficio Toponomastica del Comune di Messina, chiedendo espressamente l’avvio dell’iter per l’intitolazione con il varo di una specifica delibera di Giunta.

Considerato che ad oggi, non è stato ancora esitato alcun atto deliberativo volto a soddisfare le legittime richieste della scuola e dello stesso Ufficio Scolastico Provinciale, il consigliere comunale Libero Gioveni, ha depositato una interrogazione al sindaco e all’assessore alla Toponomastica, al fine di:

varare e approvare la delibera di Giunta che di fatto avvii l’iter amministrativo con la competente Commissione Toponomastica e con la Prefettura di Messina per l’intitolazione della palestra esterna dell’Istituto Comprensivo Statale “Cannizzaro-Galatti” al capo della squadra mobile di Palermo “Giorgio Boris Giuliano” vittima della mafia.

(Foto Emanuele Villari)