Coronavirus, deceduto un 89enne proveniente dalla casa di riposo “Come d’Incanto”

Il coordinamento per l’emergenza coronavirus nell’area metropolitana di Messina informa che un uomo di 89 anni è deceduto presso l’ospedale “Cutroni Zodda” di Barcellona P.G. L’anziano era ospite della casa di riposo “Come d’Incanto” di Messina. Il paziente era risultato positivo al Covid-19 e ricoverato al Policlinico di Messina, dimesso ad aprile poichè dichiarato guarito.

Nel mese di giugno, l’89enne è risultato nuovamente positivo al Coronavirus, è stato ricoverato al Policlinico di Messina e, successivamente, dopo la chiusura del Covid Hospital, al Cutroni Zodda di Barcellona P.G., dove è deceduto.
Dall’inizio dell’emergenza sono pertanto 58 in totale i decessi di persone affette da coronavirus in città e provincia.