Controllo con i droni a Messina, multate persone in spiaggia, scoperta discarica abusiva

Stamane la Polizia Municipale, con il coordinamento del Vicesindaco Salvatore Mondello, insieme agli Assessori, alla Polizia Municipale Dafne Musolino, alla Cultura Enzo Caruso e alle Attività Sportive Giuseppe Scattareggia, ha eseguito la seconda giornata di controlli lungo tutto il litorale e le zone rivierasche della città di Messina. Il Vicesindaco Mondello insieme all’Assessore Caruso hanno concentrato i controlli lungo il litorale nord, da Capo Peloro fino a Mortelle, Rodia e San Saba, nel corso dei quali sono stati eseguiti quattro accertamenti nei confronti di persone che hanno potuto dimostrare la legittimità dello spostamento. L’Assessore Musolino insieme all’Assessore Scattareggia, con una seconda squadra hanno invece eseguito i controlli nella zona sud, a Santa Margherita, Briga discesa Ponte Schiavo, Santo Stefano Medio, Galati Marina e Tremestieri in corrispondenza del Porto Commerciale. Nel corso di questa attività sono state individuate alcune persone sulla spiaggia che, infrangendo il divieto di passeggio sul litorale, si erano allontanati da casa senza alcuna valida motivazione. Pertanto, si è proceduto alla verbalizzazione. Infine, durante l’odierna azione di monitoraggio e controllo del territorio si è provveduto ad acquisire anche la ripresa aerea di una discarica rinvenuta lungo il torrente Santo Stefano che è stata sequestrata contestando specifici reati ambientali.