L’Associazione Amici dei Bimbi in Corsia (ABC) dona al Policlinico attrezzature per i ventilatori polmonari

Sono sempre più numerose la iniziative benefiche intraprese a sostegno di medici e infermieri ed ospedali, in conseguenza dell’epidemia da Coronavirus.

Anche l’Associazione Amici dei Bimbi in Corsia (ABC), che da oltre 10 anni svolge opera di volontariato all’interno dei reparti pediatrici dell’ospedale Policlinico Universitario “G. Martino” di Messina e che a causa dell’epidemia, oltre a sospendere giocoforza le proprie attività all’interno del nosocomio messinese, ha dovuto rinviare l’inaugurazione dell’”Isola del Sorriso” (l’opera di  umanizzazione creata dall’artista Silvio Irilli), visto il delicato momento, non ha voluto far mancare il proprio contributo.

Saranno infatti donate dall’associazione, al Policlinico “G. Martino” di Messina, 10 maschere “Confort gel”, 4 maschere facciali “Mirage”, 50 filtri antibatterici e 10 circuiti respiratori con valvola espiratoria, attrezzature necessarie al funzionamento dei ventilatori polmonari.

In particolare, quanto donato, verrà impiegato congiuntamente al ventilatore “VIVO 65”, della “MedicAir”, donato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Messina, che l’Amministrazione Comunale ha deciso di destinare proprio al Policlinico.

Tutte le attrezzature, acquistate presso una ditta di Catania, saranno consegnate nei prossimi giorni, direttamente alla Direzione Generale dell’Ospedale Policlinico G. Martino di Messina

L’associazione, presieduta da Antonio Abbate, continua la propria opera “a distanza”, tramite i propri canali social, Facebook ed Instagram, nei quali i volontari dell’associazione intrattengono grandi e piccini con video, favole, tutorial e post informativi.