Coronavirus, morta un’altra anziana della casa di riposo “Come d’incanto”

Prosegue la “strage” dei poveri nonnini contagiati dal Coronavirus, all’interno della casa di riposo “Come d’incanto” a Messina. Una donna di 86 anni è deceduta presso l’ospedale “Cutroni Zodda” di Barcellona P.G. per insufficienza cardiorespiratoria. La paziente, affetta anche da altre patologie.

Dall’inizio dell’emergenza sono pertanto 19 in totale i decessi di persone affette da coronavirus in città e provincia.

Al contempo, si sono registrate due guarigioni con relative dimissioni dei pazienti ricoverati: il primo, un uomo di 55 anni, si trovava al Policlinico “G. Martino” di Messina; il secondo, un uomo di 73 anni, si trovava presso l’ospedale “Papardo” sempre a Messina. In città e provincia le guarigioni complessive dal Covid-19 salgono così a 12.