Muore un 80enne alla Clinica Cristo Re, era stato sottoposto a tampone

Stamane era stato sottoposto a tampone, insieme ad altri pazienti che erano stati in contatto con il primo paziente riscontrato positivo al Coronavirus nella clinica Cristo Re di Messina. In tarda mattinata le sue condizioni sono peggiorate e l’80enne è stato intubato, in attesa di essere trasferito al Covid hospital del Policlinico. Trasferimento che non è mai stato effettuato, poiché nel pomeriggio, l’anziano è morto.

Chiaramente solo l’esito del tampone, potrà dire se il paziente era affetto da Coronavirus, ma forse, una tempistica e una migliore organizzazione dell’emergenza, avrebbe potuto portare esiti diversi. L’uomo, si trovava da giorni isolato dagli altri pazienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *