Coronavirus, ecco la terza versione aggiornata del modulo di autocertificazione

Non basta la confusione dei vari provvedimenti a livello nazionale, regionale e locale, a confondere i cittadini ci sono anche i moduli di autocertificazione -siamo già arrivati alla terza versione- che continuano ad essere aggiornati, senza tenere conto che, chi è privo di stampante, ha difficoltà serie a reperirli, rischiando sanzioni pesanti da parte delle Forze dell’Ordine. Il terzo modulo CLICCA QUI PER SCARICARLO per l’autocertificazione è stato diramato nella serata di ieri, lunedì 23 marzo, dal ministero dell’Interno. Sarà necessario per spostarsi sul territorio nazionale durante le restrizioni per contenere l’epidemia di coronavirus (SARSCoV-2). Il modulo è stato aggiornato per rispettare le ultime normative del governo, cioè il decreto del 22 marzo che prevede la chiusura delle attività produttive “non essenziali” e le ordinanze degli ultimi giorni dei ministeri dell’Interno e della Salute, che avevano ulteriormente limitato le condizioni in cui si può fare attività all’aperto e le ragioni per spostarsi tra comuni diversi.

autocertificazione

autocertificazione3
autocertificazione3