Agibilità dello stadio Franco Scoglio a rischio, ecco le prescrizioni della Commissione di Vigilanza

stadio franco scoglio Messina

Oggi, su richiesta del Questore di Messina, si è tenuta la seduta di Commissione Provinciale di Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo, segnalate dall’Amministrazione Comunale, che violano la sicurezza dello stadio Franco Scoglio di Messina. La Commissione alle 9 si è recata presso l’impianto cittadino per effettuare il sopralluogo e verificare lo stato attuale. Successivamente ha comunicato l’esito alle due società calcistiche messinesi e all’ente proprietario. Per il Comune di Messina erano presenti l’assessore Giuseppe Scattareggia, l’esperto agli impianti sportivi Antonio D’Arrigo e l’ing. Orazio Scandurra. Per l’Acr Messina era presente il segretario Antonino Minutoli, per il FC Messina, l’ing. Francesco Mento e l’avv. Carlo Mastroeni.

Durante il sopralluogo odierno è stato verificato che il gruppo di continuità UPS risulta non funzionante. Nonostante l’Acr Messina abbia installato un gruppo elettrogeno, la Commissione prescrive il ripristino dell’impianto come da progetto originario.

All’interno dei locali c’è un grosso accumulo di materiali di risulta. Pertanto è necessaria la pulizia di tutti i locali e l’eliminazione di tutto il materiale di scarto.

La porta gialla N.10 di accesso al campo della tribuna A, settore ospiti, presenta cerniere divelte e devono essere ripristinate.

Nella tribuna B, in prossimità della porta N.25, è presente un vetro lesionato che dovrà essere sostituito.

La porta di accesso al campo di colore rosso, all’altezza dello stazionamento dell’autoambulanza e dei vigili del fuoco, presenta il vetro completamente danneggiato e pericoloso che dovrà essere sostituito.

La copertura della tribuna stampa risulta gravemente danneggiata e dovrà essere ripristinata.

Al FC Messina è stato chiesto di rimuovere i pannelli “Led” che erano stati posizionati temporaneamente all’interno della Tribuna B.

La Commissione, inoltre, ha richiesto copia della convenzione dove si evince che l’Acr Messina è la società concessionaria e la società FC Messina, può utilizzare lo stadio.

L’agibilità dello stadio (per le gare a porte aperte) sarà vincolata alla comunicazione del Comune di Messina, Ente proprietario, che tutti gli interventi di ripristino rilevati dalla Commissione, siano stati effettuati a regola d’arte. Questa attestazione dovrà pervenire il Questura e Prefettura, prima dell’utilizzo dell’impianto sportivo.